Natasha Todorova

Natasha Todorova ( Mezzosoprano)– Diploma di Laurea con titolo di studio e grado di qualifica Master in Canto Lirico conseguita presso la Facoltà di Canto Lirico presso l’Accademia Statale di Musica “P. Vladigherov” di Sofia, nella classe di canto del M° Konstanza Vatchkova.

Nel 2000 vince una borsa di studio della Fondazione “ B. Christoff”- Accademia d’Arte e Cultura di Bulgaria a  Roma  per perfezionarsi  col celebre soprano Anita Cerquetti.

Si è perfezionata  inoltre in  Liederistica  con  il soprano Charlotte Lehmann ( rettore del Acc.musicale in Würzburg) e  successivamente con  i mezzosoprano Anna di Stasio ed  Elisabetta Fiorillo e  baritono Marcello Lippi  per l’opera italiana.

Debutta nella parte di Rosina nell’opera “Il Barbiere di Siviglia” di G. Rossini all Teatro Lirico di  Varna sotto la regia di  Prof. Svetosar Donev  e  Direttore d’Orchestra Prof. Nedialko Nedialkov.

Con il suo vasto repertorio che spazia dalla musica sacra (Vivaldi “Gloria”; Pergolesi: “Stabat Mater”; Mozart: “ Requiem”, “Spatzen Messe”; Rossini: “Stabat Mater”, Verdi: “Requiem”), i Lieder e  le romanze da camera (Schumann, Schubert, Faurè,Duparc, Pfitzner, Strauss, Mahler, Pipkov, Hristov, Musorgskij, Rachmaninov,  Tchajkovskij , Medtner,  Šostakovič,   Ravel, Respighi,  Marcello, Donizetti, V. Bellini, Offenbach, Gershwin, Denza, Tosti,  Rodrigo, De Falla, Obrados etc..)  all’ opera lirica, ha svolto un intensa attività concertistica in Italia, Francia, Bulgaria.

È stata   vincitrice  nel 2001 e nel 2003 del Concorso  Internazionale  “Romanza da camera “ di Roma. Finalista del concorso internazionale “TIM” 2007 sezione “Musica  da camera”.

Nel 2003 è stata premiata a Sabaudia con il Premio “Verdi” per giovani  promesse verdiane.

Dal ’96 ha interpretato nei teatri bulgari ed italiani il ruolo di: Rosina  (Barbiere di Siviglia), Flora(Traviata), Maddalena (Rigoletto),  Bastiano   “Bastiano e Bastiana”,  Il servo cinese (“Il Mago” di N. Colabianchi); Suzuki (Madama Butterfly), Orfeo( orfeo ed Euridice), Principessa di Beljoioso (Mamelli),  Carmen dall’ omonima  opera,  Santuzza  (Cavalleria rusticana),  Azucena (Il Trovatore), Amneris (Aida).

Ha cantato sotto la direzione di  Nedialko Nedialkov, Ivan Kozhuharov, Ivailo Krincev, Krassimir Topalov,  N. Colanbianchi,  Sergio La Stella, Marco Boido, Gianluca Pagliuso.

Parla  Italiano, Russo, Inglese.

REPERTORIO:

G. Verdi:

Aida, ruolo Amneris

Don Carlo, ruolo Eboli

La forza del destino, ruolo Preziosilla

Il Trovatore, ruolo Azucena

Nabucco, ruolo Fenena

Rigoletto, ruolo Maddalena

La Traviata, ruolo Flora

Un ballo in maschera, ruolo Ulrica

P. Mascagni:

Cavalleria Rusticana, ruolo Santuzza

Cavalleria Rusticana, ruolo Lola

G. Bizet: Carmen, ruolo Carmen

V. Bellini: Norma, ruolo Adalgisa

F.Cilea: Adriana Lecouvreur, ruolo Principessa de Bouillon

A. Ponchielli: La Gioconda, ruolo La Cieca

G. Puccini: Madama Butterfly, ruolo Suzuki

P. Tchaijkosvkij:

La Dama di Picche, ruolo Polina

La Dama di Picche,  ruolo Contessa

J. Offenbach: Racconti di Hoffmann, ruolo Nicklauss

W. A. Mozart:

La Clemenza di Tito, ruolo Sextus

Bastiano e Bastiana, ruolo Bastiano

C.W.Gluck: Orfeo ed Euridice, ruolo Orfeo

G. Rossini:

Il Barbiere di Siviglia,  ruolo Rosina

L’Italiana in Algeri,  ruolo Isabella

R. Leoncavallo: “Mamelli”(“Alba Italica”), ruolo Principessa di Belgioioso

Musica sacra e sinfonica:

Bach: “Magnificat”

A.Vivaldi: “Gloria”, “Beatus vir”RV 598

W.A.Mozart: “Requiem”,  “Spatzen messe”

G.B.Pergolesi: “Stabat Mater”

G.Rossini: “Stabat Mater”, “Petite Messe”

G.Verdi: “Requiem”

J. Brahms:   Liebslieder Walzer

G. Mahler:   Lieder Eines Fahrenden Gesellen

M.Ravel:  Deux Mélodies Hébraïques

M. de Falla: Sietes canciones populares

Angelo Avarello

Era il 1969  quando ebbi l’idea di fondare “I Teppisti” senza sapere che quel nome sarebbe rimasto indissolubilmente e legato alla mia vita e, perché no, al mondo della musica italiana. Ma ormai il dado era tratto Angelo con i suoi Teppisti già macinavano chilometri e riempivano pentagrammi. Dopo cinque anni di dura gavetta , da una mia iniziativa nel 1974 entrammo in sala di registrazione presso la New Star di MI  per registrare a nostra insaputa  il nostro primo successo, “Piccolo fiore dove vai” e “Io e te”. Tra il 1975 e il 1976 altri tre 45 giri: “Incontro” e “Bimba dagli occhi verdi”, “Salverò il mio amore” e “L’emigrante”, “Il canto degli uccelli” e “Tu amore mio”. Erano anni difficili, ma grazie alle radio libere in particolare Radio Out di Peppino Impastato che fu uno dei primi a credere in noi, Peppino non lo dimenticherò mai perché aver incrociato le nostre strade rappresenta ancora un dono prezioso che mi ha fatto questa vita , lui lottava per la libertà di pensiero ed io per l’amore e la passione per la musica.  Nel 1977 con  l’album “Tu Amore Mio” che includeva tutti gli otto brani precedenti e l’aggiunta di altri quattro, vendemmo oltre un milione e mezzo di copie in Europa ed oltreoceano; ricordo che mentre noi godevamo di questo momento magico, il 9 maggio del 1978, in una tragica mattina quando i telegiornali raccontavano del ritrovamento del corpo di Aldo Moro, seppi anche dell’omicidio di Peppino Impastato. Sicuramente una parte della nostra speranza crollò in quel preciso momento: soltanto la musica e la voglia di cambiare questa Sicilia e questa nostra Italia mi spinse ad andare avanti con  grinta e testardaggine. E’ stato quell’album che a novembre del 1978 ci portò per la prima volta in tour negli Stati Uniti. Non avrei mai creduto che nel corso degli anni avrei varcato l’Atlantico per altre dodici volte. Nel 1979 uscì “Sei tu l’amore” e ufficializzammo la società “I Teppisti dei sogni di Angelo Avarello e c snc”che ci fece sbarcare per due volte in Usa, Canada e Germania tra febbraio e ottobre del 1980. C’è una notte che non dimenticherò mai: la notte del Colombus day al Madison Square Garden di New York, e l’abbraccio delle undicimila persone che accolsero “La mia solitudine”, 33 giri pubblicato lo stesso anno del 1980, Seguito da altri concerti e applausi al Caruso di Boston e della Casa Italiana di New Jersey. Nel 1986  registrammo “Explosion” e dal 1988 al 1991  “Di nuovo insieme”, “Il meglio”, “I Teppisti dei Sogni” e “Vedo i Teppisti dei sogni”. Negli anni Novanta è stata la carriera solista a ridarmi l’entusiasmo di scrivere e comporre altre canzoni. Nel 1991 la raccolta “Vangelo day Teppisti dei Sogni”, dove ho riproposto 12 successi come “Suona chitarra”, “Piccolo Fiore”, “Volare”, “Salverò” ecc, con  l’inedito “Piccolo Pulcino”, promosso su Retequattro e TMCarlo ottenendo ottimi risultati di vendite. Dopo dodici anni, spinto da nuove motivazioni e dalle continue richieste, sono tornato negli States, ed è stata di nuovo magia. Nel 1992, da febbraio a giugno, riparto per Atlantic City, Boston, New York, Philadelphia e tante altre città. Con un po’ di imbarazzo, lo confesso, ho letto che il quotidiano “America Oggi”, mi aveva ribattezzato il “cantante dell’amore”. Tornato in Italia, la mia voglia di cambiare ha di nuovo preso il sopravvento e l’impeto artistico dei miei 36 anni di età mi ha spinto a lasciare la mia terra natale per trasferirmi ad Aprilia, città che mi ha accolto e aiutato a crescere ancor di più. Nel 1993 uscii con la raccolta “la collection per sognare ancora”, seguendo con un cd inedito “Maria”, contenente due canzoni in dialetto siciliano, dedicate ai giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino,  “Oh terra mia” e “Si torni tu”, accolte dalla critica con ovazione , sia nel tour in Francia che su Rai Uno nel programma  Telethon. Subito dopo eccomi di nuovo su un aereo, ancora in tour in Usa e in Francia con “Sold Out” in tutti i teatri. Nel 1996 arriva  l’album “Eri tutto”, nel 1997  “I Grandi successi” e il cd inedito “Vita da cane”. È un periodo molto prolifico e, per l’undicesima volta, quell’anno volo di nuovo in America. Il tour questa volta tocca Atlantic City, New York, Boston, Pittsburg e Chicago concludendosi a Toronto al colosseum. Nel 1999 il cd “Piccolo fiore e le più belle canzoni di Angelo dei Teppisti dei Sogni”, con tre brani inediti, “Balla”, “Abbracciami più forte” e “Piccola stella”. Ed è così che mi affaccio al nuovo millennio con “Pensaci” proponendo un cd per gli appassionati del ballo. Nel 2002, dopo vari spettacoli in Germania, Usa e Italia nasce “La Storia Continua”, cd contenente dodici brani inediti, tra cui “Padre Nostro”, presentato alla selezione del Festival di Sanremo. Nel 2004 dopo 14 album in studio decisi di fermare il tempo, con un album live “Concerto D’amore da Piccolo Fiore a Piccola Foglia”, e nel 2006 L’album “L’amore che provo per te” distribuito dal settimanale  RadiocorriereTV. Sono periodi che ricordo sempre con un sorriso, perché il singolo“La mia amica del cuore” mi porta ad essere ospite fisso del programma televisivo “Matinèe” su Rai Due ed il Premio RadiocorriereTV. Nel 2007 arriva la raccolta di 23 successi “Gli Imperdibili” con ”S.M. I. di Mi”. Ed eccomi proiettato di nuovo in tour negli States, al “Christ the King High School”, per una serie di spettacoli uno dei quali per beneficenza, con incasso devoluto a favore della famiglia del poliziotto Filippo Raciti, morto nel derby Catania Palermo. 2008  “Siamo andati a Nassiriya” e la “Raccolta di successi”, contenente tre Cd con 38 brani e 12 basi audio per gli appassionati del canto. Nel 2009 Mi affidano  la direzione d’orchestra per Simona Molinari e la signora della canzone italiana, Ornella Vanoni , al teatro “Ariston” per il 59esimo Festival di Sanremo dove Insieme interpretano il brano “Egocentrica” , prodotto e arrangiato da Carlo Avarello. Già, Carlo, mio figlio, che per qualche anno mi ha seguito in tour come chitarrista, diventato il più giovane produttore d’Italia. Nel 2010 il singolo “Il mio cuor non ha catene”, 2011 il singolo “C’è cu mangia assa’ e cu talija” e nel 2012 la raccolta “Passato Presente e Futuro, piccolo fiore e altri successi ” con  l’inedito “T’amo e t’amerò”. Morale della favola! Angelo come teppista  c’è, c’è sempre stato e ci sarà sempre… Con  stima e affetto, Angelo Avarello voce e piano, Marco guitars e vox, Franz basso e cori , Mario batteria e cori,  Paolo guitars e voce.

Sito Ufficiale di Angelo Avarello

197176_1012590169277_198_n

——-13627118_10208433955600702_3950273111611470601_n

13165892_10208010740580591_3932272581963453510_n

384789_2554363992659_1936265836_n

526581_4043068369338_587521339_n

Denis Negroponte

Nato a Torino il 15-03-1964 residente ad Aprilia ( LT ) cell. 339-5036909

Ha conseguito il diploma di fisarmonica presso il conservatorio dell’Aquila A. Casella sotto la guida del maestro Dario Flammini.

COLLABORAZIONI MUSICALI

  • Con il famoso attore Leo Gullotta nello spettacolo Minnazza ha effettuato una tourne’ di 30 date in tutta Italia suonando nei piu’ famosi teatri greco-romani.
  • Con il compositore Nicola Piovani nella realizzazione della colonna sonora della fiction “La mia casa e’ piena di specchi” sulla vita di Sophia Loren andata in onda su RAI 1, nella realizzazione della colonna sonora di cartoni animati ispirati ad Adriano Celentano, e in concerto con l’orchestra del cinema italiano in occasione del Fescennino D’oro a Corchiano
  • Con il compositore Germano Mazzocchetti nella realizzazione fonografica della colonna musicale dello spettacolo teatrale Minnazza
  • Con l’attore Massimo Venturiello al musical “Liliom” di F. Molnar, al teatro greco di Taormina in un ensemble di validi musicisti e con il celeberrimo coro bulgaro “Le Mystere des Vois Bulgares” regia di M. Panici
  • Con Massimo Venturiello con “Lighea” di Giuseppe Tomasi di Lampedusa presso l’Istituto della Cultura Italiano a Parigi, al teatro Spasimo di Palermo, Mole Vantelliniana di Ancona con l’attore Massimo Venturiello.
  • Con Massimo Vennturiello alla colonna sonora dello spettacolo teatrale “Brancaleone viaggio di fine anno” regia di G. Solari.
  • Con il regista Emanuela Gamba nello spettacolo teatrale il Lupo Mannaro con Francesca Gamba e Giorgio Careccia
  • Con il cantante Jim Porto presso il consolato Brasiliano in Italia
  • Con Michele Ascolese ( storico chitarrista di Fabrizio De andre’) in concerto e produzione discografica
  • Con l’attore Alfiero Alfieri in uno spettacolo teatrale
  • Con il musicista Gianni Nocenzi ( leader del gruppo Banco del Mutuo Soccorso ) nella realizzazione di una colonna sonora per un cortometraggio sugli immigrati italiani in  Argentina
  • Con gli Iguazu’ Project in concerto.
  • Con il musicista Piercortese nella realizzazione di un cd.
  • Con i Pandemonium in vari occasioni di concerti.
  • Con la compagnia teatrale “Le Nuvole Teatro” diretto da Gianni Afola, nella rappresentazione dello spettacolo “Magma” con la regia di Barbara Amodio e la partecipazione di Gianni De Feo.
  • Con Stefano Antonucci ( attore comico del panorama italiano ) e Gaetano Mosca nello spettacolo Omaggio a Petrolini presso vari teatri romani.
  • Con il doppiatore Stefano Onofri nello spettacolo L’eco der core.
  • Con Sebastian Marino, musicista, nella realizzazione di un cd.
  • Con Aldo Macchia, compositore e direttore d’orchestra, in ensemble cameristiche.
  • Con Sergio Di Giacomo nel progetto Ausonia Ensemble con il quale abbiamo inciso un CD con musiche originali e menzionati su Wikipedia come Tango Nuevo.
  • Con il cantautore Ennio Rega ha svolto un’intensa attivita’ concertistica in Italia e collaborato nella realizzazione di tutta la sua produzione musicale.
  • Con Passione Romana con Nadia Natali, Antonello Vannucchi, Gianni Oddi, Dario Rosciglione, Riccardo Corso, Puccio Panettieri, Alessio D’Amico.
  • Con il giornalista Nicola Fano presso il museo della repubblica italiana ha eseguito musiche dal vivo di Germano Mazzocchetti.
  • Con Pierluigi Pigi, Paola Clementini, Chiara Morucci, Stefano Indino, Stefano Parenti, Maurizio Meo, Raul Cuervo Scebba, Alberto Clemente, Saverio Capo, Gianni Bernardo, Mariausilia Dantona, Massimo Antonietti, Pietro Iodice, Luca Pirozzi, Lutte Berg, Paolo Innarella, Marco Loddo e altri musicisti del panorama musicale romano.
  • In rassegne musicali come Premio Tenco 93, Help di Bologna con Red Ronnie, Zelig di Milano, La Palma club di Roma, Premio Carosone di Napoli, M.E.I. di Faenza.

Attualmente impegnato con:

  • Iguazu Project con Michele Ascolese;
  • Spettacolo teatrale Minnazza con Leo Gullotta presso teatro stabile di Catania;
  • Passione Romana con Nadia Natali;
  • duo musicale con la sassofonista Paola Clementini in un repertorio di tango argentino;
  • trio musicale con il chitarrista Alberto Clemente e bassista Saverio Capo in un repertorio jazzistico.

293345_148830328535415_6084876_n

——-________297373_148830065202108_2847192_n

_____298899_148835941868187_629415_n

—-1236937_728664777149165_275240777_n

___10502470_10203524042175918_8520551973194781868_n

_____1377191_751911218157854_1129651039_n


13428491_10208420494744172_2990565990703246290_n

 


10896967_10204807598784031_9001790650312373943_n

——17626110_10211052362619224_5088788710841728432_n

Associazione Diapason

Nata il 7 maggio 1993 come espressione della volontà di un gruppo di genitori della prima classe ad indirizzo musicale della scuola media “Antonio Gramsci” ora Istituto comprensivo della città di Aprilia che, in questo modo, intendevano offrire, ai loro figli ormai ex alunni di scuola media, ed a chiunque lo volesse, un’opportunità per iniziare o proseguire gli studi musicali. Nel corso degli anni la peculiarità dell’associazione è stata, ed è rimasta, quella dell’indirizzo didattico. Nel contempo, l’opera pedagogica dei docenti  collaboratori  non ha mai dimenticato di dare importanza alle attività di musica d’insieme attraverso corsi di canto corale e insieme strumentale, facendo di questo momento il più qualificato e coinvolgente per i soci nella preparazione delle manifestazioni musicali pubbliche. Oltre ai corsi musicali, l’associazione organizza corsi di tecniche grafico-pittoriche, a partire all’anno 2001 ha attivato corsi di lingue comunitarie e non (inglese, francese, tedesco, spagnolo, giapponese e dal a.s. 2015/16 di cinese) con certificazione internazionale, anche in convenzione con Istituti Pubblici.
Nel 1996 ha organizzato e diretto un corso di aggiornamento per docenti di scuola media su l’uso delle tastiere computerizzate con General Music di Forlì e casa ed. Minerva Italica.
Dall’anno 2000 è attivo “l’Insieme Strumentale Diapason”. Dal 2012 si è formato ed  esibito il coro polifonico Diapason “Elisir”. Dal 2013, in convenzione con il Conservatorio di O. Respighi di Latina, Entra a far parte della Diapason Il Coro Polifonico “Il Madrigaletto Diapason” diretto dal M° Nicolò Iucolano. Negli ultimi anni collabora con importanti enti pubblici e privati ( Policlinico Gemelli di Roma; Università La Sapienza di Roma; Clinica di Oncologia Pediatrica del Policlinico Umberto I; Fondazione Procaccini; AiFos di Brescia; Bnl Paribas;) nella realizzazione di manifestazioni finalizzate alla raccolta di fondi o inerenti a tematiche di rilievo come quello della sicurezza e della solidarietà godendo tra l’altro del patrocinio della Regione Lazio, Regione Abruzzo, delle Province di Latina, Pescara, L’Aquila, dei Comuni di Aprilia, Sermoneta, San Felice, Norma, Terracina, Anzio, L’Aquila, Villavallelonga (AQ).
Principali attività organizzate e svolte negli ultimi anni:

  • Dal 2006 organizza e produce “Concerto di Primavera” rassegna di giovani musicisti emergenti
  • Nel 2008, su invito del Municipio di Bellinzona, si è esibito l’Insieme Strumentale Diapason (Aula Magna Scuole Nord-Bellinzona)
  • Concerto di Natale 2008 Hall del Policlinico Gemelli di Roma
  • 19 dic ‘09 Concerto di Natale 2009 Policlinico Umberto I
  • 09 genn ‘10 Concerto per il Nuovo Anno Aifos Auditorium Guardia di Finanza Coppito (AQ)
  • Protomoteca del Campidoglio 20 nov ‘10. Apertura e chiusura Convegno Organizzato dall’Università La Sapienza sotto l’Alto Patrocinio del Presidente della Repubblica
  • Concerto per la sicurezza 2 dic ‘10 Aula Magna del I.I.S. di via Villa Pamphili a chiusura dei corsi di formazione sul tema della sicurezza nei luoghi di lavoro svolti dall’Ass. Ai.Fos di Brescia negli Istituti Superiori della Capitale.
  • Concerto di Natale per Telethon 15 dic ‘10, in collaborazione con BNL e Agenzia SIAE. Raccolti € 1190,00
  • 2° Concerto dedicato a Fabrizio e Bruno 9 genn ‘11 teatro Seraphicum di Roma. In collaborazione con Fondazione Procaccini Onlus e reparto di Oncologia pediatrica del Policlinico Umberto I di Roma. Raccolti € 5000,00 per l’acquisto di importanti macchinari.
  • Concerto per la sicurezza 17 sett ‘11 Salone delle Feste Hotel EKK organizzato dall’Ai.Fos di Brescia Città Sant’Angelo Pescara
  • Concerto di Solidarietà 11 dic ‘11 centro SADA Aprilia in favore dell’Associazione Alzheimer di Aprilia.
  • Concerto fine anno Coro ed Insieme Strumentale Diapason Aprilia, 15 giug ‘12 Auditorium IIS Rosselli
  • Concerto per il 60° Anniversario della Fondazione del Liceo Manzoni – Insieme Strumentale Diapason. Latina 1 ottobre
  • Concerto Insieme Strumentale Diapason VI Giornata Mondiale Contro la violenza sulle donne Norma – Villa del Cardinale 24 novembre
  • Rassegna musicale “Incontri sopra le righe” 9 concerti tra Aprilia ed Ardea 9-22 dicembre
  • 2013
    • Diapason…vent’anni Rassegna annuale di dodici concerti tra Marzo e Dicembre 2013
    • Musiche di scena per lo spettacolo teatrale “Il Principe e il Papa” Ensemble Barocco Diapason 12- 13 dicembre 2013 Teatro Finestra Aprilia
  • 2014
    • Replica spettacolo teatrale “Il Principe e il Papa” Ensemble Barocco Diapason 5 ottobre 2014 piazza delle Erbe Aprilia
    • Rassegna musicale “Concerti Estivi” Orchestra da Camera Diapason:
    • Aprilia 22 giugno 2014 Auditorium Rosselli
    • Terracina 3 luglio 2014 Chiesa di SS Cosma e Damiano
    • Sermoneta 6 luglio 2014 Cattedrale Santa Maria Assunta
    • Latina 11 Luglio 2014 Giardini del Palazzo Comunale (Concerto di beneficienza in favore dell’ENS organizzato in collaborazione con i Lions Club Host Latina)
    • Le destine de Carmen Nepi Rocca dei Borgia Orchestra da Camera Diapason 23 luglio 2014
    • Aprilia 7 dicembre 2014 Concerto di solidarietà a favore dell’Associazione Alzheimer Aprilia onlus
  • 2014 Coro polifonico “Il Madrigaletto Diapason”
    • Latina 17 aprile 2014 Teatro d’Annunzio Partecipazione al Requiem di Mozart in convenzione con il Conservatorio di Latina Coro Polifonico il Madrigaletto Diapason
    • Cori (LT) 1 giugno 2014 Santuario Madonna del Soccorso Coro Polifonico il Madrigaletto Diapason
    • 29 settembre 2014 Auditorium Conservatorio di Latina “Verdi e Shakespeare” Coro Polifonico Madrigaletto Diapason
    • 20 dicembre 2104 Auditorium Dante Alighieri Concerto di Natale Coro Polifonico Madrigaletto Diapason
  • 2015
    • Freon Concerto dell’Insieme e Coro Tatini Diapason
    • 29 Maggio 2015 Concerto di Fine Anno Istituto Comprensivo Arturo Toscanini
    • 23 Luglio 2015 Concerto Insieme Strumentale Diapason
    • 30 Luglio 2015 Concerto Coro Elisir Diapason
    • 2015 Coro Madrigaletto Diapason
    • 17 Gennaio 2015 Latina Liceo classico “Dante Alighieri” La serva padrona Coro Polifonico il Madrigaletto Diapason
    • 11/02/2015 Latina    Liceo psicopedagogico “A.Manzoni” Comporre e ascoltare musica oggi Coro Polifonico il Madrigaletto Diapason
    • 17/05/2015 Sermoneta (LT) Chiesa S. Michele Arcangelo “Sul fil d’un soffio etesio” Coro Polifonico il Madrigaletto Diapason.

VISITA IL SITO UFFICIALE DELL’ASSOCIAZIONE DIAPASON

12195962_1030331867018202_8016932846923198087_n

:::12190058_1030331857018203_6132180044845253224_n

:::12187891_1030331863684869_3377027418028258402_n

Erika Mineo (Amara)

Amara è la voce della gente, amara è una giustizia non riconosciuta, amara è la capacità di rimanere sempre coerenti con se stessi.
Amara è una cantautrice e artista di strada toscana ma residente ad Aprilia.Nelle edizioni 2008, 2009, 2010 e 2011 vince il concorso Sanremolab, presieduto dal giornalista Paolo Giordano, senza mai partecipare al Festival di Sanremo.
Nel settembre 2009 si esibisce nel corso della manifestazione Palco D’autore, rassegna genovese curata da Pepi Morgia e dedicata alla musica d’autore, che ha avuto tra gli ospiti Cristiano De Andrè.
In occasione del Capodanno 2009 partecipa al Capodanno dei fiori, serata tenutasi al teatro del Casinò di Sanremo con la partecipazione dell’Orchestra Sinfonica diretta dal Maestro Bruno Santori. La serata viene trasmessa in diretta dall’emittente RTL.
Il 25 luglio 2010 vince il Premio Lunezia nella sezione Nuove proposte e ha l’onore di aprire la manifestazione assieme a Gianni Morandi, Ornella Vanoni, Patty Pravo ed Eugenio Finardi.
Viene successivamente invitata a La Notte dei sospiri manifestazione condotta da Massimo Giletti per uno speciale su RAI 1, in cui si esibisce con due brani del suo repertorio.
Il primo settembre 2010 Amara si aggiudica un festival dedicato ai cantautori, la cui giuria è presieduta da Mogol. Lo stesso le regala una borsa di studio presso il CET (Scuola di perfezionamento per lo sviluppo della Cultura e della Musica fondata e diretta da Mogol). Da questa esperienza nasce una bellissima collaborazione con gli autori Cheope e Giuseppe Anastasi.
Nel 2011 partecipa alla manifestazione Donne incanto, trasmessa da Radio Italia, assieme a Noemi e Anna Oxa e il 26 dicembre alla manifestazione Concerto di Natale, presso il PalaMoncada di Agrigento, assieme a Antonella Ruggiero, Simona Molinari e Mauro Ermanno Giovanardi.
Attualmente Amara sta collaborando con il produttore Carlo Avarello per la realizzazione del suo primo album in uscita il prossimo autunno.
General Manager: Carlo Avarello
info@isoladegliarti.it
06.92708099
______________________________________________________________
Testo di Maledetta me – Amara

Ah, maledetta me che non sto zitta mai.

Scomoda come un’ortica selvatica

dentro mani che stringono pugni di vanità

Ah, che tristezza vivere in mezzo a chi indossa maschere

insieme a chi non ha niente da perdere

che si vende per vivere la sua vita a metà.

Maledetta me!

Penso, scrivo parole che non ho mai detto

ma l’unico vero peccato è l’infelicità.

Ah, che farò di me ora che sono sola io?

Libera da ogni mia regola,

odio l’oro che luccica e la gente a metà.

Maledetta me!

Penso, scrivo parole che non ho mai detto

ma l’unico vero peccato è l’infelicità.

La rabbia, il rancore, il disprezzo

in posa negli occhi di chi ti vede diverso

mio padre, mia madre me l’hanno insegnato:

“sorridi anche a chi non se l’è meritato”

Mio padre, mia madre me l’hanno insegnato

che l’unico vero peccato è l’infelicità.

Maledetta me, maledetta me!

Penso, scrivo parole che non ho mai detto

ma l’unico vero peccato è l’infelicità.

560748_237697339673407_941025331_n
36499_237681363008338_1540792104_n
11755910_743455295764273_6426018887153306423_n
11889423_756933971083072_4432171206731345653_n
14502984_970537629722704_7503104851633716273_n

Davide Casari

Davide Casari ha una grande passione per la musica. Ha iniziato a suonare la batteria in tarda età, verso i 16 anni. Da sempre vive nel panorama dell’underground cittadino, hoa suonato in diverse cover band, dal rock, al metal, al blues.

Per oltre 15 anni ha suonato in una cover band dei Dream Theater con i Senenth Seal , esibendosi tra Roma e latina. Negli anni ha partecipato a collaborazioni con numerose band ed artisti locali.

Nel 2016 ha fatto parte del progetto Rockin 1000, dove il 24 Luglio è stata segnata una pagina di storia del rock. 1200 musicisti hanno interpretato e suonato alcuni tra i brani più significativi della storia del rock, un intero concerto live nello stadio orogel di Cesena, davanti ad un pubblico di 15000 persone. Questo progetto ed evento ha portato alla produzione di un doppio cd e doppio vinile prodotto dalla sony, due video ufficiali youtube che hanno ottenuto oltre 4 milioni di visualizzazioni in pochi mesi.

A breve sarà realizzato un Dvd documentario del progetto sempre prodotto dalla Sony. Attualmente, in attesa che il progetto Rockin 1000 riparta per un probabile tour mondiale, è cofondatore dei Blondie’N beasts, una tribute band di Slash.

La musica è parte della sua vita, sempre pronto a nuove esperienze.

16683462_10212096553671615_1033912048_n

16651684_10212096553951622_1848328987_n

16650174_10212096545351407_1062483376_n

16652073_10212096552951597_1853678538_n

16559303_10212096554031624_1100281693_n

16650427_10212096553991623_950143797_n

16683300_10212096554071625_1306989457_n

16558798_10212096550631539_1410108707_n

16683359_10212096553711616_1076393408_n

16651923_10212096549431509_1465519346_n

 

 

Liberi Cantores

Il coro Polifonico LIBERI CANTORES, è nato ad Aprilia (LT) alla fine del 1999 e si è costituito in Associazione nel 2001.Composto attualmente da circa 30 cantori, si propone di promuovere lo studio e la diffusione della musica vocale e corale di ogni stile ed epoca. Il repertorio comprende polifonia classica, folk, jazz, spirituals, gospel e brani di compositori contemporanei.

Nel corso di questi anni il coro ha partecipato a numerose e importanti rassegne in Italia (Sciacca, Sansepolcro, Capolona, Salerno,Acqui Terme, Avezzano, Cori, Latina, Napoli…) e all’estero. Ha effettuato concerti di beneficenza, concerti in ospedali, Case di riposo e scuole; ha collaborato a diverse iniziative di solidarietà e a favore di organizzazioni umanitarie.
A Roma, il coro ha avuto il piacere di cantare in prestigiosi Musei, Chiese e Sale da Concerto (Mercati Traianei, Museo Pigorini, Palazzo Braschi, Palazzo Altemps, Complesso Monumentale di S. Michele a Ripa Grande, Chiesa di San Saba, Sala della Protomoteca del Campidoglio 2006, con l’orchestra Novaklassica con la quale collabora, ha inciso il cd audio dal titolo “Concerto per la pace”.
Nel 2010, ha festeggiato i suoi dieci anni “corali” con la pubblicazione di un libretto riguardante tutta l’attività svolta dal coro. Sempre nel 2010, ha partecipato alla 12° edizione dei “Canti dell’Avvento” a Praga (Rep. Ceca) esibendosi in due concerti: nella Saint Nichola’s Church (Old Town Square), e nella Sala Hamu del Palazzo Liechtenstein. Nel 2012 ha preso parte al progetto Karl Jenkins “The Armed Man- A Mass for peace” insieme ad altri 4 gruppi corali e due di voci bianche accompagnati dall’orchestra, per un totale di circa 280 elementi.
Nel 2013 ha partecipato alla Rassegna Cantare in Montagna svoltasi in Carinzia (Austria).
Annualmente nella sua città, organizza due rassegne corali: il Concerto di Natale “Candlelight” e il “Solstizio d’estate”, che si svolge generalmente nella seconda settimana di giugno. Dall’Associazione Regionale Cori del Lazio, alla quale è iscritto, ha ricevuto per due anni consecutivi nel 2011 e 2012 l’attestato di coro dell’anno.
Dalla sua fondazione è diretto dal Maestro Rita Nuti.
10426812_10207350475673922_2744050967420392380_n
581114_3204844080436_1887677964_n10308157_771139166252058_6687066004682027426_n10646847_833159046716736_7940003948449099949_n12650917_1108810082484963_5135522533793497417_n13256534_1187586347940669_3480695336184872578_n13263788_1188714031161234_7498195075445556645_n13335536_1188713617827942_8401529164529760994_n13346903_1189563207742983_1798220765042868972_n13428458_1198291620203475_1437868592931155288_n15621713_10206354311891730_6495589995538560135_n

Rita Nuti

Pianista, direttore di coro, didatta, è nata e vive ad Aprilia (LT).
Laureata in Pianoforte al Conservatorio “Morlacchi” di Perugia ha continuato i suoi studi laureandosi con il massimo dei voti in Didattica della Musica presso il Conservatorio “Respighi” di Latina. 
Specializzata in “Educazione Musicale Elementi di Didattica” presso l’Università   Tor  Vergata di  Roma,  ha studiato composizione con il 
J. SolèParadell e P. Caraba e ha frequentato seminari di didattica musicale con i Maestri L. Calì, L. Di Segni Jaffè, G. Piazza, S. Sapir, con il M° Piazza ha frequentato presso la Scuola Donna Olimpia di Roma il Corso Nazionale Metodologia Orff-Shulwerk.
Come direttore di coro ha partecipato a seminari e corsi di perfezionamento con i Maestri P. Caraba, B. L. Valenti, D.Tabbia, W.Marzilli, K. Höegset, R.P.Crabb, E. Withacre, J. Busto, G. Graden.Ha frequentato corsi presso la Fondazione Italiana per la Musica Antica e presso il Pontificio Istituto di Musica Sacra di Roma.
Nel 2001, ha creato all’interno dell’Istituto Orazio di Pomezia, il coro di voci Bianche “Cantintondo”, con il quale ha vinto diversi concorsi regionali e nazionali (Dal 2004, Roma, Fondazione Arts Academy, Concorso “Giovani Musici” I° premio assoluto; Palombara Sabina, “Incontro con la musica” Diploma di merito; Albano Laziale, “Arte per la Pace” I° Premio – 2010, Campagnano Romano, Concorso Nazionale Città di Campagnano, Primo Premio Assoluto – 2011, Roma, Concorso NazionaleSan Vigilio in…canto , Primo Premio; 2011,2014 Roma, Concorso Regionale “Macchi” , Fascia Oro)
Dal 2014 è direttore dei cori di voci bianche “Nuovi Armonici” e del coro scolastico dell’Istituto Comprensivo G. Pascoli ambedue di Aprilia.
Con il Coro Liberi Cantores,del quale è direttore sin dalla nascita, ha eseguito numerosi concerti in Italia e all’estero.
Nel 2006, in qualità di direttore, ha inciso con l’orchestra Nuovaklassica e il Coro polifonico “Liberi Cantores” , il CD “Concerto per la pace”; con il coro di voci bianche “Cantintondo” ha inciso i cd “Cantintondo 2004” nel 2004 e nel 2010 “Suoni e canti oltre i confini”.
E’ stata membro in giuria di concorsi corali e musicali.
Docente di ruolo di Musica, ha svolto attività didattica in ogni ordine di scuola, attualmente insegna presso l’I.C. Pascoli di Aprilia. 
salotto-culturale
556821_3204825719977_1221152550_n
1621957_714882711877704_919327746_n
10426812_10207350475673922_2744050967420392380_n
13310530_1189560694409901_5221954922265274288_n
14962725_1318771268155509_6514593774363909842_n
14991961_1318771611488808_2005309661130467640_n

Moseek

I Moseek sono Elisa, Davide e Fabio, tre musicisti ma soprattutto una famiglia. Dal 2010 hanno girato in lungo e in largo l’Italia a suon di live, hanno aperto concerti di artisti di importanza nazionale e internazionale, vinto numerosi contest musicali. Al 2012 risale il tour in Inghilterra durante il quale suonano al festival WEYA (WorldEvent YoungArtist).

Nel 2010 pubblicano il primo EP Tableau e nel 2012 l’ album auto-prodotto Yes Week-End, che verrà ristampato dall’etichetta discografica Don’t Worry Records/Edel nel 2014 con il titolo Leaf.

Guests con due brani nella compilation HIT MANIA 2012 e con il singolo Venice and Paris in HIT MANIA 2016, sigla di chiusura del programma radiofonico DEMO di Radio 1 Rai, i Moseek nel 2015 partecipano alla nona edizione di X-FACTOR nella categoria assegnata a Fedez, arrivando in semifinale. A dicembre 2015 esce per Sony Music Moseek, Ep che contiene alcune delle migliori performance della band, e l’inedito Elliott,  di cui Benny Benassi ha realizzato il remix.

Il concerto dei Moseek è uno show, una festa in cui il pubblico è protagonista come se fosse il “quarto elemento” della band. I Moseek hanno un rapporto speciale con i loro fan, i quali sono spesso destinatari di attenzioni particolari come la realizzazione del video di Elliott registrato dal vivo al Quirinetta di Roma il 27 dicembre, nel quale i fan sono protagonisti.

Sul palco il batterista usa un set ibrido fatto di batteria acustica e virtual drums, il bassista suona anche il synth e fa i cori, la cantante suona oltre la chitarra,  il timpano.

A maggio 2016 esce il nuovo album Gold People (Walkman Records/Universal).

I Moseek sono:

Elisa Pucci

voice, guitar, floor Tom

Fabio Brignone

bass, synth, back vocals

Davide Malvi

drums, virtual drums, sequencer

Video:

1
88
moseek_00_05_51_07_still001
MOSEEK 27 Dicembre ROMA
moseek1-e1445529512587
moseek-630x427

Io suono con Damiano

Io Suono con Damiano è una manifestazione musicale nata nel 2009 in ricordo di Damiano Malvi, giovane musicista di Aprilia(LT) scomparso prematuramente in un incidente stradale.
La manifestazione che si tiene ogni anno a settembre presso il Campo Sportivo “G. Buzzi” di Campo di Carne, Aprilia, nasce e si sviluppa per dar voce al ricordo attraverso l’energia della musica, l’arte e la creatività.

Nelle passate edizioni abbiamo ospitato gruppi importanti come i Marta sui Tubi, Linea 77, Otto Ohm, Piotta, The Cyborgs, i Fluon (progetto di Andy dei Bluvertigo) Bud Spencer Blues Explosion, Kutso, Desert Motel, Moseek, Bone Machine, Red Summer Tape, Ushas, Telefunk’n e tanti altri.
La musica però non è l’unica protagonista della kermesse, infatti abbiamo dato spazio negli anni anche all’arte con la mostra “Vernice”, un percorso espositivo che univa pittura, fotografia e scultura.  Nel 2011 è stato indetto anche un seguitissimo contest “Lascia la traccia!” dedicato alle band emergenti con in palio una registrazione gratuita presso l’Associazione Spazio 47 di Aprilia (LT).
E’ presente nell’area del festival anche un mercatino dell’artigianato locale e uno stand gastronomico allestito dal Comitato di Quartiere “Campo di Carne”.
Io suono con Damiano è anche una Scuola Musicale che offre a prezzi popolari corsi di: Batteria, Basso, Pianoforte, Oboe, Violino, Sassofono, Canto, Flauto, Tromba, Propedeutica Musicale, Fisarmonica, Coro delle Voci Bianci (per bambini dai 5 ai 10 anni) e materie complementari come Solfeggio e Teoria, Laboratori di musica di insieme, Preparazioni ad esami di ammissione.

CONTATTI:

e-mail: info@iosuonocondamiano.it
sito web: www.iosuonocondamiano.it
FB: www.facebook.com/iosuono
FB scuola di Musica: www.facebook.com/scuolaiosuonocondamiano
Per le iscrizioni alla scuola di musica: 3473286959

550549_304468952994023_929914642_n

10613128_650012291773019_4424807417184657274_n

10659317_650010808439834_3966025109283515708_n

10660153_650012548439660_5239007772159221322_n

14183733_1023196514454593_4047825287494415467_n

14192746_1023195641121347_3526076328688247033_n

14225598_1023196504454594_6259059154988033850_n

14232560_1023197511121160_386867607584148396_n

14238293_1023197524454492_5351218787189677414_n

14264153_1024156261025285_2207129162834823477_n