Giorgio Marini

Giorgio Marini nasce ad Aprilia il 13 novembre 1985. Figlio d’arte, sin da piccolo comincia a prendere confidenza con i primi strumenti fotografici. Crescendo e aumentando la sua creatività, comincia a frequentare i primi stage con fotografi di fama internazionale e di post-produzione con docenti qualificati Adobe.

Da ormai oltre 10 anni al sevizio della sua clientela, le sue capacità e competenze sono in continua evoluzione e sviluppo, offrendo sempre servizi innovativi pur mantenendo uno stile classico che mai passa di moda. mai passa di moda. Molte sono le coppie di sposi, da diverse parti d‘Italia, che hanno deciso di affidargli il compito di documentare fotograficamente il loro giorno più bello.

Prioritario, per lui, è l’adattarsi alle esigenze del pubblico senza mai imporsi e cercando di cogliere gli aspetti più emozionanti che gli altri possono trasmettergli.
Con la sua presenza, poco invasiva, riesce da subito ad entrare in confidenza con la sua clientela. Importante è affidarsi a chi, come lui, svolge il suo lavoro per pura passione. Prenotate un appuntamento nel suo studio di Aprilia per conoscere e scoprire tutte le novità e le sue ultime realizzazioni.

10305955_10206600045072544_4602427937555946020_n

__________12108230_10206900850152483_1582141099723643555_n__________img_6003-900x600__________img_6162-900x600__________14232525_1195107103895639_3726135486344820324_n__________14516359_1227927063946976_8534245361487499044_n__________12734278_1029325177140500_6062143632147399189_n__________15078802_1277763262296689_7332913846620992025_n__________
11215709_888605781212441_6304688892645026419_n__________228536_143665785706448_6893734_n

Manuel Farina

Nato ad Aprilia il 13 Dicembre 1996, Manuel Da sempre appassionato per i montaggi video, dopo aver aperto un canale youtube all’ età di 10 anni, comincia a fare i primi montaggi dedicati al calcio.

Nel gennaio del 2013, comincia a lavorare presso uno studio fotografico, e passo per passo inizia a montare video di qualunque genere, dai matrimoni agli spot pubblicitari, dalle cresime ai battesimi fino ai montaggi in multicamera di spettacoli del “giornale del lazio” tra cui Giada e Nick di “Amici” in concerto,e cosi via.. per un totale di circa 250+ video montati.
Sempre in questo arco di tempo comincia anche ad effettuare riprese video come secondo operatore, e facendo esperienza anche nel campo della fotografia, grazie anche a dei corsi.
Dopo quasi 2 anni e mezzo, purtroppo lo studio chiude per la crisi e contando solo sulle sue forze inizia ad investire per attrezzature e studi.
Attualmente lavora nel suo studio privato per tutti i tipi di eventi cerimoniali e non, grazie anche alla collaborazione ormai stretta con un gruppo di professionisti sia nel campo della fotografia che nel video.. riscuotendo un discreto successo da Agosto 2016 nella nostra regione.
L’ ambizione, la professionalità, la maturità e la sua forza di volontà l’hanno portato a interagire facilmente con i suoi clienti e a regalare emozioni uniche con i suoi scatti e le sue riprese, nonostante la giovane età.
Video  https://vimeo.com/161215938
listener-1
1-4
1-2
1
1-3
1-7
1-9
1-8
1-1
Listener (8)

Giorgia Lucci

“Le fotografie possono raggiungere la realtà attraverso il momento” H.C.Bresson.
L’idea di Bresson è che non si può imparare a fotografare, perché fotografare è un modo di vedere, di vivere. La macchina fotografica non è che un mero mezzo col quale fissare la realtà! La fotografia è una visione potente diversa dalle parole che ingannano, mentono. Sentendomi particolarmente ispirata dal grande maestro del fotogiornalismo mondiale, cerco di comprendere con sensibilità e umiltà l’uomo e la sua vita, senza troppe parole, lasciando queste ultime all’immagine stessa. (Giorgia Lucci)

12670415_1053491884701966_7491535617130638723_n

12118877_1000967099954445_1730901608185474859_n

523778_479660148751812_989200846_n

11933411_977802772270878_7494803754926481855_n

VitreousHumor

11904664_977815395602949_3311127385123729125_n

12049297_992811787436643_9000779080042759421_n

11986963_982419728475849_8708890084624605880_n

1620556_681136105270881_363588925_n

944069_1042334799151008_5029578237921063406_n

Elena Castellacci

Diplomata in grafica e fotografia all’Isap nel 1987. Non abbandona mai la fotografia. L’amore per il reportage e la ricerca di espressione personale sono state la base del percorso artistico. il bisogno di vedere, conoscere e provare, l’hanno portata in giro per il mondo a documentare con la sua inseparabile macchina fotografica gli aspetti di altre culture. Ha esposto in diverse gallerie in italia, in Messico e a Cuba, toccando temi deversi, usando la fotografia come mezzo per descrivere le controversie che il mondo ci annuncia. In questo lavoro intitolato TERRA&FOTO l’elemento chiave è Madre Terra. Spazi aperti,campi arati, orti, pascoli e vigneti. mostrare i colori, le luci che la natura ci regala, per sviluppare e raccontare il passare delle stagioni. La terra e la donna e.il grande rapporto tra le due energie femminili. la fotografia è un’arte visiva che può fermare l’attimo irripetibile, può raccontare emozioni incredibili, può lasciare sensazioni inspiegabili. il messaggio è universale. Parlare di Natura e far arrivare emozioni positive e di pura gioia è l’ obiettivo! in questo tempo in cui l’uomo si è allontanato in modo allarmante da essa.

13735390_1369289459751514_761709600_n13734640_1369289206418206_1067353397_n13714567_1369289176418209_241444619_n13714402_1369289173084876_90486438_n13714393_1369289149751545_525891177_nAlbano Laziale13713361_1369289283084865_634977998_n13713503_1369289179751542_732164198_n13713254_1369289163084877_1235262149_n13689589_1369289153084878_176130102_n

Giuseppe Grasso

Affascinato dalle figure dei grandi fotografi, Giuseppe Grasso declina la sua passione per lo scatto attraverso le parole di Cartier-Bresson: “fotografare significa mettere sulla stessa linea di mira gli occhi, la testa e il cuore”. Questi tre elementi sono alla base dei suoi scatti; mai eccessivi, perseguono l’eleganza formale lasciando spazio a raffinate emozioni. L’attenzione per la composizione e la costante ricerca dell’”istante decisivo” rendono l’immagine un universo privilegiato in cui l’osservatore riesce a cogliere la semplicità dei gesti e l’armonia dei paesaggi, senza per questo cadere nella banalità dello stereotipo estetico. Lo studio della luce rivela scelte estremamente ponderate capaci di liberare le tensioni emozionali dei soggetti, ritratti quasi mai in posa.

L’idea che ha della fotografia, proprio perché caratterizzata da questa cura per l’immagine, è quella della ricerca legata all’esperienza dei luoghi, vissuti come “strade da camminare”.

Giuseppe Grasso
Etiopia
Giuseppe Grasso. Instanbul
Istanbul
Giuseppe Grasso. Anzio
Anzio
Giuseppe Grasso. Etiopia4
Etiopia
Giuseppe Grasso. Etiopia
Etiopia