L’Orchestraccia

L’Orchestraccia, una formazione aperta nata dall’idea e dalla voglia di attori e cantanti di unire esperienze e confrontarle, cercando una forma innovativa di spettacolo, che comprendesse musica e teatro in una lettura assolutamente attuale.

Partendo dal folk degli autori romani tra Ottocento e Novecento, l’Orchestraccia riscopre tutte quelle canzoni e poesie che sono patrimonio della cultura italiana e perle della tradizione romana. Tradizione che prosegue con la creazione di inediti della band, in un mix di teatro canzone di grandissimo impatto.

Questo “gruppo itinerante folk-rock romano”, si compone in modo creativo e disordinato di attori, cantautori, musicisti, performers: Marco Conidi (cantautore,attore), Edoardo Pesce (attore), Luca Angeletti (attore e sceneggiatore),  Giorgio Caputo (attore, regista, sceneggiatore),) e tanti altri si aggiungono amici artisti e sopraffini musicisti come Gianfranco Mauto, Salvatore Romano, Fabrizio Lo Cicero.

SONA ORCHESTRACCIA SONA” è il primo album è uscito a Novembre 2013 anticipato dal video di LELLA per la regia di Marco Bonini ed interpretato da Vanessa Incontrada, Ambra Angiolini, Sabrina Impacciatore ed Elda Alvigini. E’ da poco uscita la ristampa dell’album andato esaurito, con un nuovo brano rivisitato in occasione della partecipazione del gruppo ad una puntata della nuova serie de I Cesaroni di “Quanto sei bella Roma”.

Lella, Sona Orchestraccia Sona, Santa Nega sono da mesi nelle prime posizioni della classifica The Sound Of Rome di Spotify a dimostrare la crescita del gruppo ed il consenso ricevuto dal pubblico.

Con la formazione al completo gli orchestracci hanno avuto il loro debutto televisivo in prima serata sabato 3 marzo 2012 sostituendo temporaneamente Elio e le Storie Tese come “resident band” di “THE SHOW MUST GO OFF” (con Serena Dandini, “La 7”).

Nel 2014 hanno partecipato al Primo Maggio e l’esibizione è andata in diretta su Rai3 alle 22.

L’obiettivo di questa formazione larga e aperta è in prima battuta mettere le mani nel sacco folk degli autori romani tra Ottocento e Novecento, poi rimescolare con attenzione e gusto personale.Inoltre, attraverso la ricerca di canzoni e testi di autori del panorama nazionale si vogliono dimostrare le correlazioni, le similitudini e l’unità della nostra Penisola. Il grande respiro geografico del progetto è dimostrato dalla frenetica attività live che caratterizza la vita della band, invitata ad esibirsi in diverse regioni d’Italia, da nord a sud.

Dimostrando la loro attualità e la loro freschezza grazie ai nuovi arrangiamenti, canzoni come “Alla renella” o “Nina si voi dormite” sembrano scritte oggi, così come le poesie di Belli e di Pascarella. Accanto a loro, dolci ballate d’amore dell’Ottocento, quando gli amori dei poveri erano amori proibiti. E si aggiungono poi anche gli inediti, che ben si sposano alle storie di ragazzi che oggi non riescono a trovare una casa o un lavoro. O entrambe le cose.

L’Orchestraccia ha già condiviso il palco con Edoardo Leo, Elio Germano, Diego Bianchi, Marco Bonini, Diane Fleri, Francesco Montanari, Alessandro Roja, Luca Barbarossa, Vinicio Marchioni, Mauro Meconi, Pino Marino, Lillo (di Lillo e Greg) e Michele Riondino, oltre al concerto del I° maggio a Roma e all’Aquila.

 

 

 

11752641_898347753571441_1256941896561669685_n

954621_485621594844061_886543815_n

12828518_1032709723468576_3764431738833759158_o